Guida Eolie - Info isole eolie, cosa sapere sulle isole eolie, mappa delle eolie, guida isole Eolie - Case vacanze e appartamenti a Salina, Isole Eolie. Foto, recensioni, prenota online.

Salina Turismo - Case Vacanze
Salina Turismo
Case vacanze
Isole Eolie
Abbiamo selezionato per voi
le migliori Case Vacanze alle Isole Eolie
Tel. +39 090 9844089
Cell. +39 333 6031827
Case Vacanze - Isole Eolie
+39 333 6031827
Case vacanze alle Isole Eolie
+39 333 6031827
Vai ai contenuti

Menu principale:

ISOLE EOLIE: TUTTO QUELLO CHE DOVETE SAPERE PRIMA DI VISITARLE
Le Isole Eolie (dette anche Isole Lipari) si trovano a nord della costa siciliana in provincia di Messina.
Sono una delle destinazioni turistiche più gettonate, il perché è molto semplice: mare e spiagge straordinarie e paesaggi da paradiso!
Le Isole Eolie sono poi dal 2000 patrimonio dell’Umanità Unesco.
ISOLE EOLIE, casa di Eolo dio dei venti, famose già nell'ODISSEA con i propri spettacolari ambienti naturali di mari, monti, laghi, sorgenti, vulcani, spiagge, cale, grotte, insenature, faraglioni, fondi marini e uno spettacolare patrimonio geologico.

L'arcipelago delle Isole Eolie  è costituito da 7 isole, tutte di origine vulcanica, alle quali si aggiungono isolotti e scogli affioranti dal mare.
Lipari (37,6 km² - circa 10.700 abitanti)
Salina, al centro dell'arcipelago (26,8 km² - circa 2.300 abitanti)
Vulcano, all'estremità Sud dell'arcipelago (21 km² - circa 300 abitanti)
Stromboli, con l'isolotto di Strombolicchio, all'estremità nord-est dell'arcipelago (12,6 km² - circa 400 abitanti)
Filicudi (9,7 km² - circa 250 abitanti)
Alicudi, all'estremità ovest dell'arcipelago (5,2 km² - circa 100 abitanti)
Panarea (3,4 km² - circa 240 abitanti), con gli isolotti di Basiluzzo, Dattilo e Lisca Bianca.                                

Isole Eolie, per orientarsi:
La più grande è Lipari mentre la piccola è Panarea.
Salina è la più centrale delle Eolie, seconda per grandezza dopo Lipari, è un ottima base dove pernottare e dalla quale partire alla "Scoperta dell'arcipelago Eoliano".  Qui, nella stupenda baia di Pollara, sono state girate alcune scene de "Il postino" di Massimo Troisi; è la più verde delle Eolie e famosa per la riserva naturale delle due vette più alte dell'arcipelago, le due montagne gemelle che ospitano il famoso falco della regina.
Lipari è l’isola più abitata, caratteristico il centro storico dal quale si raggiunge il Museo di Lipari, vanto di tutta la popolazione Eoliana, che rappresenta uno dei musei archeologici più importanti d'Italia, soprattutto per quanto riguarda il neolitico e l'archeologia marina.
Vulcano è molto frequentata per lo stabilimento termale dove è possibile farsi i fanghi nell’acqua sulfurea, mentre Stromboli è uno spettacolare vulcano attivo, scalare le due vette offre panorami mozzafiato per escursioni e trekking!
Panarea è la più esclusiva, qui scordatevi il low cost, è l’isola più piccola ma anche quella che offre tanto divertimento nei locali notturni esclusivi. Alloggiare qui è molto dispendioso ma non temete, potete benissimo stare in un’altra isola dell’arcipelago perché ogni sera partono delle barche (sono compagnie organizzate: si paga il prezzo del trasporto e quello della discoteca) per spostarsi facilmente.
Infine Filicudi e Alicudi sono isole più riservate e amate da chi vuole stare a contatto con la natura selvaggia e godersi il relax.
Mare, splendido ovunque, spiagge tutte caratteristiche e singolari, e che dire sull’armonia architettonica con le caratteristiche case bianche che ricordano gli edifici greci.

Isole Eolie, le spiagge da non perdere
Chi sceglie le Isole Eolie lo fa principalmente per unire una giornata di sole e mare in spiaggia o in barca a una serata rilassante.
Tra le spiagge più belle
A Salina, sono da consigliare sicuramente la spiaggia dello Scario a Malfa, una spiaggia di ciottoli dove l'acqua è davvero cristallina, le Balate di Pollara, una roccia vulcanica dalla quale è possibile tuffarsi in una baia ricca di pesci e infine il Lungomare di Lingua, dove una piccola spiaggia di sabbia nera e piccoli ciottoli è consigliabile soprattutto per le famiglie con bimbi piccoli.
A Lipari la Spiaggia Bianca, chiamata così perché la sabbia è fatta di pomice. È una spiaggetta molto piccola con dei fondali incantevoli. Vi sono poi la spiaggia di Papisca, Porticello, Valle Muria e Acqua calda.
A Vulcano le  famose Spiagge Nere e la spiaggia delle Fumarole di Vulcano, la particolarità qui è che l’acqua del mare è scaldata dal vulcano attraverso delle fumarole sottomarine;
A Stromboli ci sono le calette di Piscità con la sabbia nera e la spiaggia di Forgia vecchia, raggiungibile attraverso un sentiero che parte da Scari.
Chiunque conosce poi il Cala Junco di Panarea, ricamata in un anfiteatro di rocce.
by Salina Servizi Turistici
e-mail: info@salinaturismo.it
P.IVA : 03092210834
N. Iscriz. REA : ME-212093ucipit asan.
+39 090 9844089
+39 333 6031827
Salina Turismo
Via Roma, 115
98050 Malfa (Me)

Torna ai contenuti | Torna al menu